HOME PAGE

SEGUICI SU...

 

SOSTIENI e 5 PER MILLE [CLICCA QUI] TESSERAMENTO 2016 [CLICCA QUI]

NOVITA' MiC


::.RACCOLTA FONDI DI MONDO IN CAMMINO
TERREMOTO CENTRO ITALIA: NON LASCIAMOLI SOLI!

Ognuno deve fare la propria parte. Siamo intervenuti molte volte in diverse situazioni cercando sempre di unire il cuore e la testa: ora è la volta del Centro Italia.
Grazie ad uno nostra iscritta, Francesca Gorzanelli, che ha avviato una raccolta di generi di prima necessità, abbiamo i contatti con le zone colpite [SEGUE]


::.OLTRE RADINKA
APPELLO URGENTE

I bambini delle province contaminate di Ivankov e Polesie torneranno a scuola dopo aver respirato a pieni polmoni il fallout radioattivo generato dagli incendi estivi della zona di esclusione [SEGUE]

::.08/08/16 ZONA DI ESCLUSIONE CHERNOBYL
CENTRALE SOLARE NON E' PRIORITA'!

Il governo ucraino ha intenzione di utilizzare una parte dell'area di esclusione di Chernobyl per impiantarci una grande centrale a energia solare, più altre centrali elettriche alimentate da fonti rinnovabili [SEGUE]



::.31/07/16 INCENDI A CHERNOBYL
UN PERICOLO PER TUTTI

Ad un anno esatto di distanza rilanciamo con più vigore l’appello e l'allarme affinchè la Comunità Europea prenda seriamente in carico la situazione della zona di esclusione. Questi ultimi incendi rappresentano la prosecuzione di quella scia che da anni si ripete puntualmente ogni estate: 1200 incendi negli ultimi 20 anni. [SEGUE]


::.DENUNCIA DI MONDO IN CAMMINO
CONTAINER RADIOATTIVO NEL PORTO DI ANCONA

Al porto di Ancona un container dalla Cina "contenente rottami ferrosi radioattivi" e si tratterebbe di un episodio "non isolato". Forse anche perché gli scanner per misurare la radioattività RTM910T collaudati nel 2003 non sono mai entrati a regime [SEGUE]


::.LIBRO IN DISTRIBUZIONE
NEL CAUCASO, DA GROZNY A BESLAN

Un libro di Pierfrancesco Curzi, Infinito edizioni, con introduzione di Massimo Bonfatti e patrocinio di Mondo in cammino. “La verità è la più difficile delle narrazioni e da buon cronista di strada Pierfrancesco ce la racconta, in prima persona e senza filtri. Semplicemente, così com’è, così come deve essere e così come dobbiamo leggerla per farla anche nostra”. [PER RICHIEDERE IL LIBRO]


::.IN DISTRIBUZIONE
CHERNOBYL AC/DC: IL COFANETTO

Da anni i volontari di Mondo in cammino denunciano la follia nucleare recandosi direttamente sui luoghi dei vari incidenti. Gli occhi, le orecchie e la voce dei volontari sono diventati così la testimonianza di tragedie che la lobby nucleare ha cercato e cerca di nascondere o minimizzare. Uno sforzo che si è concretizzato nel progetto/proposta di Mondo in cammino:“CHERNOBYL AC/DC”. Massimo Bonfatti, Alessandro Tesei, Pierpaolo Mittica hanno indagato in prima persona i tre maggiori disastri nucleari della storia: Chernobyl, Mayak e Fukushima [PRENOTA LA TUA COPIA]


::.NOVITA' 2016
I NUOVI VINI "SOLIDALI"

Le nuove proposte di MIC
Con un impegno enologico di qualità superiore al passato
Per sostenere e brindare ad un futuro migliore: per una generazione senza mine e senza guerre e per le mense di poveri [INFO E PRENOTAZIONI]

::.21/12/15 PROGETTO RADINKA
I PRIMI RISULTATI CONCRETI!

Il 18 dicembre 2015 il professore Yuri Bandazhevsky si é recato nella scuola del villaggio di Radinka nell'ambito dell'aiuto medico per la popolazione ed il 20 dicembre ha scritto una mail al presidente di Mondo in cammino [SEGUE]



::.SOSTIENICI!
S O S RADINKA

Bisogna intervenire in fretta per la scuola di Radinka prima che inizino i mesi più freddi (dicembre e gennaio), prima che si gelino le tubature, prima che i bambini si ammalino perché frequentano aule fredde o, al massimo, riscaldate alle bell’e meglio e con sistemi di fortuna. Il villaggio di Radinka si trova nella provincia di Polesje, in Ucraina, ai confini con la zona di esclusione di Chernobyl [CLICCA QUI]


::.SETTEMBRE 2015
RICHIEDI IL LIBRO: BESLAN, NESSUN INDAGATO

Un inedito assoluto a livello internazionale, una testimonianza diretta di Ella Kesaeva, presidente dell’associazione dei parenti delle vittime “La voce di Beslan” che, su espressa richiesta del Presidente di MiC, l’autrice ha consegnata all’associazione affinchè la rendesse pubblica, oltre quei confini in cui la verità sui giorni del sequestro dell’ex scuola N.1 [SEGUE]


ON-WEB


PROGETTO HUMUS

Uno dei più grandi interventi di cooperazione internazionale a favore delle vittime di Chernobyl e del nucleare. Humus è un progetto sulla gestione del rischio nel campo alimentare e della radioprotezione per permettere la migliore qualità di vita possibile alle popolazioni che vivono in territorio contaminato.
www.progettohumus.it (Chernobyl and nuclear portal) che è diventato il maggiore portale italiano sulle tematiche di Chernobyl e del nucleare. [GUARDA]

PROGETTO KAVKAS

Intervento di cooperazione internazionale per l’attuazione di percorsi atti a favorire prospettive di convivenza pacifica fra le varie etnie del nord Caucaso: dall’accoglienza interetnica, a microprogetti scolastici fra i profughi, alla costruzione di “case del confronto”. Dal dramma di Beslan un’occasione per riflettere su una delle più martoriate regioni del nostro pianeta. [GUARDA]

LAST UPDATES-NEWS


29/08/16
CINA: ARRESTI PER COMMERCIO DI FRUTTI DI MARE RADIOATTIVI


26/08/16
TERREMOTO CENTRO ITALIA: COMUNICATO STAMPA DI MONDO IN CAMMINO

11/08/16
BIELORUSSIA: BUGIE SU PROGETTO NUCLEARE?

08/08/16
CENTRALE SOLARE IN ZONA ESCLUSIONE CHERNOBYL: NON E' PRIORITA'!

08/08/16
APPELLO URGENTE PER OLTRE RADINKA!

31/07/16
INCENDI A CHERNOBYL: APPELLO PER SICUREZZA ZONA DI ESCLUSIONE

CHERNOBYL PORTAL

PROGETTO KAVKAS
CONTATTI-NEWSLETTER

 
S.O.S.
TERREMOTO IN EMILIA